giovedì 20 febbraio 2014

Avicoltura - Come costruire un abbeveratoio a sifone per pulcini riciclando le bottiglie di plastica.

Un pratico abbeveratoio a sifone? Fatelo riciclando le bottiglie di plastica!

Tempo di nascite, tempo di pulcini, e tempo di spolverare le vecchie attrezzature. A volte però ci servirebbe un abbeveratoio piccino per una schiusa di pulcini poco numerosa, o per dei piccoli che ci sono arrivati inaspettatamente. In queste occasioni vale la pena pensare di riciclare creativamente le vecchie bottiglie dell'acqua minerale, per costruire un pratico abbeveratoio a sifone a costo zero! Vediamo insieme cosa ci serve per iniziare. 

Il materiale occorrente (clicca per ingrandire).

Per costruire il nostro abbeveratoio ci occorrono una bottiglia di grandi dimensioni che fungerà da sostegno (A), una bottiglia di diametro nettamente inferiore alla prima che sarà il serbatoio d'acqua principale (2), e un cutter o taglierino (C). 
Se usiamo come bottiglia principale una bottiglia da un litro e mezzo, procuriamoci come sostegno una bottiglia da due litri. Seguendo le indicazioni della figura sottostante, pratichiamo dei tagli col cutter in
corrispondenza delle linee bianche dello schema sottostante, eliminando così il collo della botiglia e praticando due ampie finestre quadrangolari, una nella parte superiore della bottiglia e l'altra in quella inferiore. L'apertura nella parte superiore dovrà essere larga circa i 3/4 della circonferenza della bottiglia; l'apertura nella parte inferiore inizierà a circa 3,5 cm dal fondo, assecondando l'originale struttura della bottiglia, e sarà larga circa quanto metà del diametro della bottiglia stessa.

Le linee di taglio previste (clicca per ingrandire).

Se come bottiglia-serbatoio avete invece una bottiglia piccola, da 0,33 o 0,5 litri, conviene di più seguire lo schema dettato dalle linee rosse, eliminando così tutta la parte superiore della bottiglia. In entrambi i casi può essere utile praticare due fori nella bottiglia di sostegno, da un lato e dall'altro della bottiglia, a livello del punto verde, e farvi passare un fil di ferro o un nasto che aiuti a fissare l'abbeveratoio alle pareti della gabbia dei pulcini. Ecco come si presenta, alla fine, la bottiglia di sostegno una volta tagliata:

Ecco come si presenta la bottiglia-sostegno dopo esser stata tagliata (clicca per ingrandire).

Riempiamo ora la seconda bottiglia, il serbatoio, e infiliamoci sopra capovolta la bottiglia-sostegno:

Rovesciate la bottiglia-sostegno sopra il serbatoio (clicca per ingrandire).

Ecco fatto! Basta ora rovesciare rapidamente l'insieme delle due bottiglie sottosopra, e avremo ottenuto il nostro abbeveratoio! I pulcini avranno accesso all'acqua dalla finestra in basso della bottiglia-sostegno, il cui fondo funzionerà da piattino d'abbeverata.

I pulcini gradiscono molto il loro nuovo abbeveratoio! Foto Andrea Mangoni (clicca per ingrandire).

Due soli appunti: attenzione, se il collo del serbatoio aderisce troppo bene alla bottiglia-sostegno l'acqua può non uscire bene. Per evitarlo basta inserire un rotolino di rete metallica, un tondino di ferro (o equivalente) tra fondo e imboccatura, in maniera che quest'ultima rimanga sollevata di qualche mm, quel tanto che basti a permettere la fuoriuscita dell'acqua.
Altra cosa importantissima, a causa dello spazio di abbeverata limitato questi abbeveratoi si prestano a soddisfare le esigenze di piccoli numeri di pulcini - al massimo una decina per volta. Inoltre tenete conto che dovrete sistemare l'abbeveratoio perfettamente in piano: se fosse anche solo un po' inclinato, l'acqua uscirebbe fuori tutta. 
Alla prossima e buon allevamento!
*****
GRAZIE!

Il pollaio per tutti, Andrea Mangoni, Vallardi Editore

Il nostro libro "Il pollaio per tutti" è stato un vero successo! Grazie infinite! Oramai è risulta esaurito nelle principali librerie on line, come Amazon, Feltrinelli, IBS. Continuo a ricevere da voi numerose richieste riguardo a nuove disponibilità, e questo mi lusinga non poco. Al momento non so prevedere se e quando tornerà disponibile; per chi cerca invece la VERSIONE CARTACEA sono ancora disponibili delle copie presso il sito www.borotto.com a QUESTA PAGINA.
Grazie ancora per il vostro entusiasmo e continuate a seguirci!

Nessun commento: