Danza.

Airone bianco - Casmerodius albus. Foto di Andrea Mangoni.

L'auto chiede di esser rallentata. No, non lo chiede: lo urla. Di fianco a lei il campo inondato di nebbia, con la sua terra rossa e gravida di umidità, fa da sfondo ad una danza meravigliosa.

E' un airone bianco (Casmerodius albus) , solitario, che avanza volando nella nebbia tono su tono, come un fantasma. Solca l'aria silenzioso come un ciuffo di semi di tarassaco trascinato dal vento, poi si ferma e rimane così, per un attimo, ad ali aperte, come un assetato d'aria in attesa di un refolo di vento. quando si ferma del tutto è una scultura d'arte moderna, le linee essenziali e minimaliste, i colori semplici e perfettamente fusi con ciò che lo attornia.

La macchina non può fermarsi per più di pochi minuti, ma questo mi basta. Le immagini sanno vivere ed imprimersi nel cuore anche quando vivono solo per pochi secondi.

2 commenti:

La Zia Artemisia ha detto...

Animale meraviglioso, immagine veloce, ma esplicativa, e parole molto sentite, da chi ama davvero il cuore della Natura.
Un abbraccione a voi dal Lago.

la Zia Artemisia

ps: le talee hanno i getti nuovi!

Andrea ha detto...

evviva!! ottimo, così le vecchie (OOPS!! Antiche!) rose padovane troveranno un seguito...

un abbraccio a voi!!